Eventi

Rajasthan – La terra dei Re

 

Si dice che il Rajasthan racchiuda più storia di quanta ve ne sia in tutta l’India. Chiamato anche la “terra dei re” è davvero un regno favoloso di Maharaja e dei loro maestosi forti e palazzi sontuosi. Le sue città dal colore carico pulsano con le folle e il caos dell’India emergente, i tesori del passato occupano un posto privilegiato nella mente e nello spirito. There is magnificent Mehrangarh looming large over sea-blue Jodhpur, the golden sandcastle at Jaisalmer, the palaces of Udaipur, Pushkar’s reverent yet carnival charm, the storybook whimsy of Bundi and the painted havelis (ornately decorated residences) sprinkled through Shekhawati. C’è il magnifico Mehrangarh che incombe su Jodhpur blu marino, il castello di sabbia dorata a Jaisalmer, i palazzi di Udaipur, il riverente fascino di Carnevale di Pushkar e le havelis dipinte (residenze riccamente decorate). Un viaggio per contare le colonne di Ranakpur, un safari sulle dune di sabbia del deserto Thar, un giro in barca sul lago Pichola a Udaipur, un giro in barca sul Gange e  assistere alla cerimonia Aarti a Varanasi.

 

 1° GIORNO – GENOVA –  PARIGI – DELHI

Partenza con volo di linea per Delhi arrivo in serata e transfer in Hotel.  Pernottamento in Hotel

2° GIORNO – DELHI

Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e visita della città nuova: i quartieri centrali dove si trovano i Palazzi del Governo, la Porta dell’India, il Palazzo del Parlamento e la Qutab Minar. Visita ad un tempio Sikh. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della città vecchia, fatta costruire dal potente imperatore Mogul, Shah Jahan, un tempo circondata da una cinta muraria di arenaria rossa con quattordici porte d’accesso. Visita a una delle più grandi moschee del mondo la Jama Masjid del 1650. Cena e pernottamento in Hotel

3° GIORNO – DELHI – SHEKHAWATI – MANDAWA

Prima colazione in Hotel. Partenza per Mandawa (265 km, 6 ore c.a.),  lungo la strada visita al Mausoleo di Mahatma (grande anima in sanscrito) Gandhi, così chiamato dal grande poeta Tagore e visita al Forte Rosso. Mandawa, risalente al XVIII sec. fondata da ricche famiglie di mercanti, appare dalle sabbie del deserto come un miraggio. Le ricche dimore costruite lungo le piste carovaniere che conducevano al Pakistan, non presentano all’esterno grande interesse avendo gli architetti concentrato tutti gli sforzi all’interno delle stesse, ma alcune di queste non mancheranno di stupire anche il più disincantato fra i viaggiatori. Pranzo libero.  Cena e pernottamento in Hotel

4° GIORNO – MANDAWA – BIKANER

Prima colazione in Hotel. Al mattino visita della cittadina famosa per le antiche haveli dipinte nello stile dello Shekawati. Partenza per Bikaner (205 km, 4 ore c.a.). Sosta lungo il tragitto nella cittadina di Fatehpur e visita di alcune haveli. Durante il tragitto sosta per la visita del tempio di Deshnokhe. Arrivo in serata a Bikaner. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel

5° GIORNO – BIKANER – JAISALMER

Prima colazione in Hotel. Al mattino visita al Forte di Junagarh e del suo museo. Il Junagarh Fort fu costruito dal Raja Raj Sin, che regnò dal 1571 al 1611 ed è annoverato tra le fortezze più belle al mondo. Partenza per Jaisalmer (333km, 6 ore c.a.). Fondata nel 1156 rappresentò per lungo tempo una delle principali città carovaniere lungo la prestigiosa Via della Seta, anche per questo chiamata l’isola del deserto, interamente scolpita nell’arenaria gialla. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel

6° GIORNO – JAISALMER

Prima colazione in Hotel. Passeggiata attraverso il dedalo di vicoli antichi della città per ammirare gli splendidi templi Jainisti e le haveli. Le origini di Jaisalmer risalgono al XII sec. quando fu fondata da Rawal Jaisal, un capo Rajput che si proclamava discendente della luna. L’antica prosperità dei principi e mercanti di Jaisalmer è testimoniata dai palazzi e degli edifici splendidamente scolpiti e decorati in legno e arenaria color giallo oro. Pranzo libero. Pomeriggio escursione sulle Sam Sand Dunes. Passeggiata a dorso di cammello per ammirare il tramonto nel deserto. Cena e pernottamento in Hotel

7° GIORNO – JAISALMER – JODHPUR

Prima colazione in Hotel. Partenza per Jodhpur (295 km, 7 ore c.a.). Arrivo nel pomeriggio e visita dell’imponente Forte Meherangarh: si erge su una collina scoscesa di 125 metri di altezza e domina completamente la città con le sue mura. Il palazzo e il forte contengono ricche collezioni di palanchini, portantine da elefante, costumi, arredi e armi. Diversi cenotafi ricordano il sacrificio dei coraggiosi guerrieri Rajput.  Si prosegue con la visita di Jaswant Thada, il luogo della cremazione dei reali di Jodhpur. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel

8° GIORNO – JODHPUR (la città blu) -UDAIPUR

Prima colazione in Hotel. Partenza per Udaipur (270 km, 7 ore c.a.), con una sosta lungo il viaggio per la visita ai templi Jainisti di Ranakpur, costruiti sotto il regno liberale e dati in regalo al monaco Ranka Kumbha. Il complesso appartiene al XV sec. e sono l’unico esempio di architettura ecclesiastica jainista. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel

9° GIORNO – UDAIPUR (la Venezia d’Oriente)

Prima colazione in Hotel. Al mattino visita della città. Udaipur è la città più romantica del Rajasthan. Fondata nel 1568 dal Maharaja Udai Singh, circondata da colline, si specchia in tre piccoli laghi. Visita al City Palace, il palazzo reale di Udaipur, fedele al tema cromatico della città, che viene chiamata anche la “bianca” per il candore dei suoi palazzi che si rispecchiano nel lago. Visita al tempio Jagdish consacrato al dio Vishnu. Al tramonto, breve escursione in barca sul Lago Pichola. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel

10° GIORNO – UDAIPUR – PUSHKAR – JAIPUR 

Prima colazione in Hotel. Al mattino partenza per Jaipur (400 km, 8 ore c.a.), con una sosta lungo il percorso a Pushkar, pittoresca cittadina adagiata sul lago omonimo, sacro al Dio Brama (il creatore del mondo), importante centro di pellegrinaggio per i fedeli indù. Prosecuzione del viaggio e arrivo a Jaipur. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel

11° GIORNO– AMBER FORT – JAIPUR 

Prima colazione in Hotel. Jaipur, nota anche come la Città rosa è una delle città più affascinanti dell’India del nord. Le decorazioni dei suoi palazzi sono veri e propri merletti in pietra. Fu costruita nel 1728 dall’astronomo-guerriero Maharaja Jai Sing. Al mattino breve passeggiata a dorso di elefante o in jeep (solo andata) per raggiungere la sommità del Forte Amber. Il forte situato a 10 km da Jaipur, fu costruito nel XVII sec.. Si prosegue con la visita dall’esterno dell’Hawa Mahal o “Palazzo del Vento” costruito anch’esso con la pietra del deserto. In realtà di non si tratta di un palazzo ma di una straordinaria facciata dotata di 953 finestre, che venivano usate dalle signore per osservare il mondo esterno. Segue la visita della città e dell’Osservatorio, ricco di strumenti di eccezionale grandezza dove si trova il “Sancrat”, uno gnomone alto 90 piedi. Passeggiata in risciò attraverso il colorato mercato. Visita del Palazzo del Maharaja risalente al 1570 e rientro in albergo. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel 

12° GIORNO – JAIPUR – AGRA – FATEHPUR –  SIKRI – TAJ MAHAL

Prima colazione in Hotel. Al mattino partenza per Agra (240 km, 5-6 ore circa) con una sosta lungo il tragitto per ammirare la splendida Fatehpur Sikri, antica capitale dell’impero Moghul. La città si innalza su una collinetta di arenaria, è disabitata ed è nota, come “La città fantasma”. E’ uno dei complessi archeologici meglio conservati e rappresentativi dell’arte Moghul. Agra, fondata nel 1501 conobbe il periodo di massimo sviluppo e splendore sotto l’imperatore Akbar e i suoi successori che la abbellirono di mausolei, forti e moschee. La città sorge sulla riva del fiume Yamuna, al centro il Forte rosso, a sud-est il Taj Mahal, a nord la città vecchia e a sud ovest la parte moderna della città. Il Taj Mahal, è una delle sette meraviglie al mondo e sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino. Fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parto del 14° figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel

13° GIORNO – AGRA –DELHI – VARANASI

Prima colazione in Hotel. Al mattino, visita del Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’Imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori. Partenza per Delhi (205 km, 5 ore c.a.). Arrivo in aeroporto e volo nel pomeriggio per Varanasi. Arrico a Varanasi e al tramonto si assisterà alla cerimonia Aarti (cerimonia induista) sulle rive del Gange. Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel

14° GIORNO – VARANASI

Alle prime luci dell’alba, escursione in barca sul fiume Gange per assistere alle abluzioni dei fedeli ed al risveglio della città sacra. Dalla barca si potranno ammirare gli spettacolari Ghat (scalinate) che scendono fino al fiume e sui quali si svolgono le processioni sacre. Rientro in Hotel per la prima colazione e proseguimento delle visite con escursione a Sarnath, luogo della prima predicazione di Buddha. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e volo per Delhi. All’arrivo assistenza in aeroporto e imbarco per l’Italia.

 

AVVERTENZA

L’ordine cronologico delle visite potrà essere modificato anche all’ultimo momento se le circostanze lo rendessero necessario, pur mantenendo inalterati i contenuti del programma. Genova Cultura si riserva inoltre la possibilità di apportare piccole modifiche al programma, qualora lo ritenesse opportuno.

 

I VIAGGI DI GENOVA CULTURA SONO RISERVATI AI SOCI

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE da richiedere in sede

 

LA QUOTA COMPRENDE

  • Voli di linea (tasse incluse) Genova-Parigi/Parigi-Delhi
  • franchigia bagaglio 23 kg da riconfermarsi prima della partenza
  • Volo Delhi-Varanasi/Varanasi-Dehli
  • trasporto privato in bus riservato
  • sistemazione in camera doppia standard presso Hotel 4 e 5* stelle con trattamento di mezza pensione
  • guida parlante italiano durante visite escursioni e trasferimenti
  • entrata ai siti indicati sul programma
  • visto indiano
  • polizza assicurativa medico bagaglio
  • assistenza accompagnatori Genova Cultura

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • i pranzi, le bevande a cena non incluse nel programma
  • le mance, il facchinaggio
  • gli extra di carattere personale
  • polizza annullamento viaggio. La copertura non è estesa ad eventuali visti e tasse aeroportuali e può essere attivata solo contestualmente all’atto della prenotazione
  • tutto quanto non espressamente indicato nella voce “La quota comprende”