CORSO – IL SILENZIO E’ D’ORO?

 

 4 INCONTRI

 

“Io sono fatto così“. Quando parliamo di noi, quasi sempre ci autodefiniamo…”Io sono questo; Io non sono quello”. Lo riteniamo un comportamento innocente e scontato. Ma non lo è, specialmente nella riflessione e nella comunicazione con se stessi. È facile notare come queste frasi possano diventare i pilastri su cui si basa uno stile di vita che influenzerà anche la nostra comunicazione con gli altri. Chi ad esempio si definisce “timoroso” o comunque “poco coraggioso” parlerà con mezze frasi, utilizzerà le parole più per nascondersi che per esprimersi, inizierà ogni discorso con frasi del tipo: “Posso?, Disturbo?, Non vorrei sbagliarmi”. Ma in alcuni interlocutori, diciamo così, più “sbrigativi”, potrebbe attivare risposte aggressive o innervosite che lo faranno sentire ancora più in soggezione. “Parole, parole, parole” cantava un noto ritornello: hai mai provato a smettere di parlare? Questo non significa non esprimere le proprie verità importanti, bensì parlare in maniera più efficace per farsi capire meglio prestando attenzione – soprattutto – al come si dicono le cose, più al che cosa si dice. Inoltre, per comunicare efficacemente con gli altri è fondamentale saper ascoltare chi ci circonda con reale disponibilità e attenzione. Accettarsi e valorizzarsi ci permette di esprimere tutto il nostro potenziale, condividendo con gli altri proprio quegli aspetti che ci rendono unici, più ricchi e più sereni interiormente.

 

IL CORSO SI SVOLGERA’ dalle 20.00 alle 21.30 presso la sede di GENOVA Cultura in Via Roma 8b

 

PROGRAMMA CORSO

Mercoledì 25 Marzo – primo incontro

Dialogo interiore e Dialogo esteriore.

Parliamo agli altri come parliamo a noi stessi? Diciamo sempre quello che proviamo davvero?

Come imparare a riconoscere le proprie parole chiave e a collegarle con le nostre emozioni senza giudicare.

 

Mercoledì 1 Aprile – secondo incontro

Ragione verso Emozione. E se scoprissimo che, invece, sono ottime alleate?

Saper gestire il nostro “fuoco sacro” senza che comprometta le nostre relazioni, vuol dire mantenere la nostra integrità esprimendo al meglio tutto il nostro potenziale con la testa fra le nuvole e con i piedi per terra

 

Mercoledì 8 Aprile – terzo incontro

Due Orecchie, una bocca.

Come passare dal Sentire all’Ascoltare per semplificarsi la vita. L’ascolto efficace come strumento per una comunicazione senza conflitti e senza incomprensioni. Imparando a conoscere gli altri oltreché noi stessi.

 

Mercoledì 15 Aprile – quarto incontro

Tecniche di uso quotidiano

Fortunatamente siamo tutti diversi! Come facciamo a comprenderci meglio?

Semplici meccanismi per una comunicazione efficace messi subito in pratica.